Monografie

×

Messaggio di errore

User warning: The following module is missing from the file system: google_charts. For information about how to fix this, see the documentation page. in _drupal_trigger_error_with_delayed_logging() (linea 1143 di /var/www/stage.inapp.org/httpdocs/includes/bootstrap.inc).

La mobilità transnazionale e le imprese: l'esperienza di Leonardo da Vinci e di Erasmus+

Ottobre, 2020

INAPP ; Grisoni, Roberta

Mobilità e imprese, due temi chiave nel programma Erasmus+ che meglio di altri identificano l’ambito dell’istruzione e formazione professionale. È intorno a questi due temi che si sono sviluppate le indagini condotte dall’Agenzia nazionale Erasmus+ INAPP i cui risultati, raccolti nel presente volume, delineano uno scenario complesso e composito che, nelle sue molteplici sfaccettature, permette di cogliere distintamente, fra le tante luci e ombre che lo contraddistinguono, i contorni di uno spazio comune, dove le persone sono libere di transitare – senza vincoli di età, genere, condizioni socioeconomiche, svantaggio – da un contesto di apprendimento a un altro, da un luogo a un altro, da un lavoro a un altro, traendo il massimo vantaggio dalle conoscenze e competenze possedute.

EQAVET e la qualità della IeFP in Italia. Report finale

Luglio, 2020

INAPP ; Carlini, Daniela ; Evangelista, Laura

Vengono presentati i risultati di una ricerca che raccoglie e analizza materiali ed informazioni utili a descrivere il ciclo della qualità nel sistema della formazione delle 21 Regioni e Province autonome italiane, con una particolare attenzione alle modalità di implementazione della Raccomandazione EQAVET e ai progetti regionali di formazione e aggiornamento dei formatori. Si propone inoltre un’indagine esplorativa sui formatori, mirata a ricostruirne il profilo professionale e i percorsi di aggiornamento e autoformazione, nella convinzione che la professionalizzazione delle risorse umane sia il fattore chiave per il miglioramento della qualità.

Una sfida oltre i confini. Esperienze di tutela volontaria di minori migranti

Luglio, 2020

Sperindè, Simona ; Chiurco, Lucia ; Rossi, Federico

Il lavoro parte da tre principali domande di ricerca, elaborate sulla base della letteratura in materia di tutela volontaria per i minori stranieri non accompagnati e dell’analisi di questo istituto a livello europeo e italiano. Il primo punto esplorato è l’autopercezione del ruolo da parte di tutrici e tutori, con particolare attenzione alle motivazioni, le aspettative e l’interpretazione del rapporto con il minore. In secondo luogo, sono state prese in esame le attività effettivamente svolte nella vita di tutti i giorni. Infine, è stato analizzato il rapporto con la rete dei servizi e il livello sistemico, cercando di individuare punti di forza e di criticità.

I lavoratori maturi nel processo di digitalizzazione dell'industria italiana: innovazione tecnologica e strategie per l'occupabilità

Giugno, 2020

INAPP ; Checcucci, Pietro

Il testo presenta alcuni risultati del progetto di ricerca triennale Innovazione tecnologica e invecchiamento della forza lavoro. Lo studio, attuato per mezzo di focus group, ha ripercorso le dimensioni di age management modellizzate nell’ambito delle precedenti ricerche Inapp, identificando chiavi di lettura che mettessero in evidenza le trasformazioni in atto nelle industrie manifatturiere italiane, come conseguenza della digitalizzazione dell’economia, e le eventuali connessioni con il fenomeno dell’invecchiamento progressivo della forza lavoro.

Le distorsioni pericolose: immigrazione e opinione pubblica europea secondo i dati ESS

Dicembre, 2019

Chiurco, Lucia

Il paper analizza percezioni e atteggiamenti sul tema delle discriminazioni e delle migrazioni rilevati dal Round 8 (2016-2017) della European Social Survey in otto Paesi europei. I risultati principali evidenziano un comune atteggiamento valutativo nei confronti di alcune categorie di migranti considerati indesiderabili e, al contempo, una differenziazione di percezioni rispetto al fenomeno migratorio valutato nelle sue diverse implicazioni.

Accountability e trasferibilità delle buone prassi Erasmus+

Dicembre, 2019

INAPP ; Trani, Francesca

L'approfondimento degli esiti dei dispositivi di finanziamento europei rappresenta un ambito di particolare attenzione, perché garantisce trasparenza verso i cittadini e fornisce spunti ai decisori istituzionali in fase di riprogrammazione. La ricerca ha approfondito il valore aggiunto apportato dalla cooperazione transnazionale in ambito istruzione e formazione, all'innovazione e modernizzazione dei sistemi di riferimento, mettendo in luce i risultati raggiunti.

Demografia imprenditoriale, investimenti e intensità del lavoro

Novembre, 2019

Brunetti, Irene ; Ferri, Valentina ; Raitano, Michele ; Ricci, Andrea

Questo studio intende verificare empiricamente l'esistenza di una relazione tra le caratteristiche degli imprenditori e la governance societaria, da una parte, e l'organizzazione del lavoro all'interno delle imprese, nonché le scelte d'investimento, dall'altra. I risultati confermano che le caratteristiche della demografia imprenditoriale e della governance societaria non possono essere considerati un dato "esogeno" per 'organizzazione del lavoro e delle potenzialità competitive del sistema.

La tutela dei minori stranieri non accompagnati. Un confronto tra fonti internazionali, europee e recenti dispositivi dell’ordinamento italiano

Novembre, 2019

Cornice, Alessandra ; Rizzo, Alfredo

La presente ricognizione mette in luce alcune questioni problematiche emergenti dall’attuazione della rilevante disciplina in tema di tutela dei minori stranieri non accompagnati, e in particolare di quelli in condizione migratoria, già sottolineate anche dalla recente giurisprudenza italiana sul punto. Da un lato, vi è la necessità di rendere formalmente coerente un sistema di fonti già sufficientemente affermate e per le quali è tuttavia necessario un intervento attuativo. Dall’altro lato, l’interprete e soprattutto gli organi giurisdizionali interni devono assolvere alla propria funzione di adeguare quel quadro formale di tutele alle specificità dei singoli casi concreti, almeno ogniqualvolta emerga la particolare esposizione dell’individuo ad abusi che ne compromettano i fondamentali diritti.

Riconsiderare la dimensione familiare nella governance dell'immigrazione: ostacolo o leva per l'integrazione?

Novembre, 2019

Scialdone, Antonello

Se si discute di temi legati alla mobilità geografica in un'ottica attenta alle prospettive di integrazione, destinare un'attenzione peculiare al soggetto-famiglia non dovrebbe sembrare scelta di poco conto. Malgrado ciò, il contributo evidenzia quanto spesso la famiglia venga considerata addirittura ostativa rispetto agli obiettivi di integrazione, vista come baluardo della formazione di vite parallele, ossia di comunità chiuse, autoreferenziali ed arroccate nella difesa delle proprie diversità culturali.

Terzo settore e servizi di welfare

Settembre, 2019

Turchini, Annalisa

Il report illustra i risultati di un’indagine svolta dall’Inapp nel 2017, finalizzata ad approfondire il segmento specifico dell’offerta di servizi sociali da parte degli enti non profit, per contribuire al miglioramento delle conoscenze in materia attraverso dati statistici attendibili e originali.

Le opinioni sulla condizionalità: i risultati in Italia dell'European Social Survey

Settembre, 2019

Cardone, Paolo ; Deidda, Massimiliano ; Marocco, Manuel

This paper analyses ‘conditional cash transfer’ as a tool of a policy aimed at activating recipients of benefits conditional on availability for work. This is a core topic in Italy, due to the attention given by public opinion and the media to the ‘anti-sofa measures’ within the new-born: ‘Reddito di cittadinanza’, a sort of basic income. It is actually a new chapter in the long-standing political and academic contemporary debate over social protection system reforms. This paper studies public opinion on this topic as revealed by the people interviewed during the 8th Round of the European Social Survey - ESS.

Rapporto di monitoraggio nazionale in materia di tirocini extracurriculari

Febbraio, 2019

ANPAL ; INAPP

Il tema della qualità dei tirocini è tra quelli a cui è dedicata particolare attenzione sia dalla Commissione Europea sia dai singoli Stati membri, che hanno intrapreso un importante sforzo legislativo per regolamentare e promuovere la qualificazione dello strumento, inserito non solo all’interno dei loro diversi sistemi formativi, ma anche come politica attiva fra le più utilizzate per l’ingresso nel mondo del lavoro. Nel primo caso si tratta di tirocini curriculari, parte integrante di un percorso formativo, nel secondo di tirocini extracurriculari, svolti al di fuori o al termine di un ciclo di studi. Il primo Rapporto di monitoraggio nazionale realizzato da Anpal in collaborazione con Inapp analizza le caratteristiche e gli esiti dei tirocini extracurriculari realizzati tra il 2014 e il 2017 ed esamina i contenuti delle Linee guida sulla qualità dei tirocini a partire dalle prime emanate nel 2013 e poi aggiornate nel 2017 e il loro recepimento nelle regolamentazioni regionali.